:: news letter .. maggio - giugno 2008

EVENTI DIVULGATIVI

 14 maggio - Seminario “Astronomia e studio dei fenomeni solari”

Aula magna del Convitto Regionale di Aosta, nell'ambito dell'iniziativa dello IALVDA per la

sensibilizzazione alla ricerca, sviluppo e innovazione in Valle d'Aosta .

Anche l'Osservatorio, istituto impegnato dal 2006 in programmi di ricerca scientifica nazionali e internazionali, ha offerto il suo contributo al ciclo di seminari “Ricerca e sviluppo in Valle d'Aosta. Stato dell'arte e prospettive future”. Il ciclo è stato promosso dallo IAL Valle d'Aosta (IALVDA), ente di formazione professionale accreditato nelle tipologie di formazione continua e permanente e superiore.

Relatori: Andrea Bernagozzi (coordinatore per le attività di didattica e divulgazione) e Paolo Calcidese (responsabile per la ricerca scientifica).

L'incontro era diviso in due parti. La prima parte riservata agli iscritti al ciclo di seminari, la seconda aperta a tutti gli interessati.

La prima parte, “Astrofisica in Valle d'Aosta: oggi, domani e dopodomani...” , ore 18.00-20.00, ha riguardato in maniera specifica alcuni aspetti della ricerca svolta in Osservatorio, dal primo progetto dedicato allo studio della corona solare all'attuale stato di avanzamento della campagna di osservazione dei nuclei galattici attivi (AGN).

La seconda parte, “Le stelle della ricerca in Valle d'Aosta” , ore 21.00-23.00, mostrava come l'attività di ricerca scientifica svolta in Osservatorio sia intrinsecamente legata alla didattica e alla divulgazione. Inoltre ha fornito interessanti anticipazioni sugli ospiti illustri, scienziati di livello internazionale, che parteciperanno alle iniziative pubbliche organizzate dall'Osservatorio per l'estate e l'autunno 2008, dalle Conferenze di stagione alla Scuola estiva, dallo Star Party al nuovo corso di cosmologia che partità a settembre.

 

 17 maggio - quinto sabato del mese organizzato dall'Osservatorio: " Il cielo degli altri. Le costellazioni in diverse culture".  In occasione del 2008 Anno europeo per il dialogo interculturale.

La serata rientrava nelle attività proposte per il 2008 Anno Europeo del Dialogo Interculturale “Insieme nella diversità”, promosso dall'Unione Europea e gestita in Italia dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali (vedere http://www.interculturaldialogue2008.eu ).

La serata ha ottenuto l'appoggio di Astronomy Without Borders “One people, one sky” , associazione con sede negli Stati Uniti riconosciuta dall'International Astronomical Union che si prefigge il compito di favorire la reciproca conoscenza tra i popoli grazie alla comune passione per l'osservazione del cielo (vedere http://www.astronomerswithoutborders.org ).

Clicca qui per scaricare la locandina

 

 7 giugno - sesto sabato del mese organizzato dall'Osservatorio: "Anni luce. Un viaggio tra stelle e

galassie "

Clicca qui per scaricare la locandina dell'evento

 

 19 giugno - Conferenza d'estate organizzata dall'Osservatorio presso la Biblioteca Regionale, con inizio alle ore 21.00.

Relatore: prof. Franco Pacini, astrofisico, professore ordinario all'Università di Firenze. Titolo conferenza: "Da Galileo all'astronomia di oggi. Verso l'Anno internazionale dell'astronomia 2009".

Dopo una breve descrizione delle grandi scoperte di Galileo fra la fine del 1609 e gli inizi del 1610, il relatore ha trattato dei progressi delle conoscenze sull'universo nell'ultimo secolo, utilizzando strumenti sempre più sofisticati, rivolti a comprendere l'evoluzione dei singoli corpi celesti, stelle, galassie, in uno stretto rapporto fra fisica e astrofisica. La conferenza è stata anche un'occasione importante per parlare dell'Anno internazionale dell'astronomia 2009, iniziativa dell'UNESCO che il prof. Pacini ha voluto e che ha presentato in una sorta di anteprima in Valle d'Aosta.

La conferenza ha riscosso un grande successo di pubblico: oltre 130 persone hanno assistito all'evento, occupando non solo tutti i posti a sedere della Sala conferenze della Biblioteca Regionale, ma anche i posti allestiti nell'atrio dove l'intervento di Pacini era trasmesso su un grande schermo televisivo. La sede regionale della Rai ha dedicato una lunga intervista radiofonica al grande studioso e due servizi del TGR VdA, uno introduttivo alla serata e un altro di commento al suo svolgimento.


Clicca qui per scaricare la locandina della conferenza e per avere ulteriori dettagli.

Per informazioni sull'Anno internazionale dell'astronomia 2009 visitare il sito www.astronomy2009.it

CONCLUSO L'ANNO SCOLASTICO 2007-2008

Durante l'anno scolastico 2007-2008 appena concluso gli studenti venuti in visita all'Osservatorio sono stati 4471, 406 in più rispetto all'anno scolastico scorso, nonostante la sequenza eccezionale di serate di maltempo. Un'indicazione della qualità dell'offerta didattica proposta in OAVdA grazie al contributo di tutto lo staff, dai ricercatori ai collaboratori. Tra le tante iniziative, oltre ai programmi congiunti con l'INAF-Osservatorio Astronomico di Brera a Milano e l'INAF-Osservatorio Astronomico di Torino, va segnalato il progetto speciale "Tutti pazzi per Marte" svolto con i licei scientifici di Pont-Saint-Martin e Saint-Vincent e concepito insieme con le docenti Marialuisa Lupi e Silvana Dondoni dell'Istituzione scolastica "Binel-Viglino". Le classi IA e IB hanno studiato a occhio nudo il moto apparente di Marte sulla volta celeste da novembre 2007 a marzo 2008, cercando di spiegarlo alla luce delle conoscenze attuali sulle orbite dei pianeti nel Sistema Solare. Le classi VA e VB hanno invece partecipato a una campagna internazionale di misura della parallasse del pianeta rosso in collaborazione con il Museo Astronomico di Brera a Milano e l'Astronomical Society of Southern Africa (ASSA). Il lavoro ha permesso agli studenti di stimare la distanza di Marte. L'esperienza è stata dedicata alla memoria di Michael Vigna, studente del liceo di Pont-Saint-Martin prematuramente scomparso.

 

PERSONALITA' IN VISITA ALL'OAVDA

  4 giugno - visita del prof. Juan Casanovas,
astronomo, vicedirettore della Specola Vaticana dal 1980 al 1983, che ha tenuto un seminario interno sull'astronomia medioevale.

  9 giugno - visita di una delegazione di astronomi dell'INAF-Osservatorio Astronomico di Torino. I ricercatori Mario Lattanzi, Ricky Smart e Alessandro Sozzetti, studiosi di livello internazionale, hanno proposto una nuova collaborazione che permetterebbe all'OAVdA di entrare nel campo della ricerca di pianeti extrasolari e anche di ospitare per la prima volta in sede laureandi in fisica. Seguiranno altri contatti.

•  19 giugno - visita del professor Franco Pacini,

professore ordinario dell'Università degli Studi di Firenze, Dipartimento di Astronomia e Scienza dello Spazio.

 

italiano français english :: home :: mail . info@oavda.it