:: news letter .. novembre-dicembre 2012

EVENTI DIVULGATIVI

16 dicembre - "Fino alla fine del mondo" c/o Sala conferenze dell'Osservatorio Astronomico, dalle ore 15,00 alle 16,30.
Secondo alcune interpretazioni di un antico calendario Maya, venerdì 21 dicembre 2012 sarebbe stata la data della fine del mondo a causa di catastrofici eventi di natura astronomica. Per l'occasione sono stati proposti una speciale proiezione al Planetario e un incontro con un ricercatore dell’Osservatorio Astronomico per permettere al pubblico di verificare se l’allineamento dei pianeti, gli asteroidi che passano vicino alla Terra e il buco nero al centro della Via Lattea costituiscano un pericolo reale.
Clicca qui
per scaricare il comunicato stampa (PDF 99 KB)
Clicca qui
per scaricare la locandina (PDF 879 KB)
Clicca qui per scaricare i link interessanti (PDF 360 KB)".

Sabato 22 dicembre, “The day after”
serata osservativa in Osservatorio Astronomico dopo... la fine del mondo!
Clicca qui per scaricare il comunicato stampa (PDF 110 KB)

Vacanze di Natale a Saint-Barthélemy

Clicca qui per scaricare il comunicato relativo alle attività di divulgazione durante le festività natalizie (PDF 109 KB)

 

EVENTI SCIENTIFICI

(A) PROGETTO PIANETI EXTRASOLARI

Nell'ambito del progetto il ricercatore Mario Damasso ha caratterizzato quattro nuove variabili scoperte da Apache, che sono state approvate dall'AAVSO ed ora si trovano nel database delle stelle variabili VSX.
Si tratta di :
- 2MASS J06293547+2830035
- GSC 02275-00631

- 2MASS J06293956+2815089 (sistema binario ad eclisse di tipo EW,
- P=0.369 giorni) GSC 02408-01639
Nei primi tre casi si tratta di sistemi binari ad eclisse di tipo EW. La quarta variabile scoperta è invece una delta scuti con periodo di pulsazione di circa due ore.

(B) PROGETTTO ASTEROIDI

Nel periodo novembre dicembre sugli asteroidi sono proseguite le osservazioni con il laureando dell'Università di Pavia Simone Caminiti (vedi newsletter settembre-ottobre 2012) per ottenere le curve di fase di un certo numero di asteroidi della Fascia Principale allo scopo di calibrare una relazione fra la pendenza della parte lineare della curva di fase e l'albedo degli asteroidi. A dicembre è iniziata anche una esercitazione della Gaia-FUN-SSO riguardante l'asteroide 99942 Apophis e a cui partecipa l'OAVdA.

Sempre a dicembre l'OAVdA si è iscritto al congresso di Planetologia di Bormio e sono state accettate due proposte di talk: il Dott. Carbognani farà un talk sui Troiani di Giove e Caminiti un talk sulle curve di fase.

E' iniziata anche la stesura di una richiesta di finanziamento alla Planetary Society finalizzata a interventi di miglioramento del telescopio Principale dell'OAVdA.

 

PARTECIPAZIONE AI CONGRESSI

dal 5 al 7 novembre alcuni ricercatori dell'OAVdA del team APACHE (Albino Carbognani, Davide Cenadelli, Jean-Marc Christille, Mario Damasso e Paolo Giacobbe) hanno partecipato al workshop "GAIA and exoplanets: great synergies on the horizon", un Workshop scientifico organizzato sugli sviluppi della scienza esoplanetaria che si è tenuto presso l'Archivio di Stato di Torino.

il dottoranto Mario Damasso, ha presentato un talk su "The APACHE Project: searching for transiting planets around cool stars"

Il dottorando Jean-Marc Christille ha presentato il poster "THE APACHE Survey Hardware and Software Design: Tools for an Automatic Search of Small-size transiting Exoplanets".

 

dal 12 al 16 novembre Il Progetto APACHE è stato presentato al congresso "Hot Planets and Cool Stars" che si è tenuto al Max Planck Institute for extraterrestrial Physics in Garching (Germania).

Il dott. Alessandro Sozzetti, ricercatore dell'INAF-OATo, Coordinatore scientifico del progetto, ha presentato un talk il 13 novembre, mentre il dottorando Jean-Marc Christille, che ha ottenuto un grant per partecipare al congresso, ha presentato il poster "THE APACHE Survey Hardware and Software Design: Tools for an Automatic Search of Small-size transiting Exoplanets" già illustrato al Workshop di Torino.

 

NUOVE PUBBLICAZIONI

Ci è stata comunicata la pubblicazione nel mese di gennaio 2013 di un lavoro del gruppo di ricerca sui pianeti extrasolari dell'Università di Padova, alla quale ha collaborato il ricercatore Mario Damasso. Si tratta di Nascimbeni V., Cunial A., Murabito S., Sada P. V., Aparicio A., Piotto G., Bedin L. R., Milone A. P., Rosenberg A., Borsato L., Damasso M., Granata V., Malavolta L. “TASTE. III. A homogeneous study of transit time variations in WASP-3b”, Astronomy & Astrophysics, Vol. 549 (January 2013).

Clicca qui per leggere l'abstract.

La Rivista Planetary and Space Science ha pubblicato l'articolo "The representation of asteroid shapes: a test for the inversion of Gaia photometry" frutto del lavoro svolto dal ricercatore  Albino Carbognani durante la sua trasferta all'osservatorio astronomico di Nizza.

Clicca qui per leggere l'abstract.

 

VISITING STUDENTS IN OAVdA

Durante alcune serate dei mesi di novembre, dicembre e gennaio (2013), ha svolto uno stage presso l'OAVdA la studentessa cinese Youfen Wang, dottoranda allo Shanghai Astronomical Observatory (Chinese Academy of Science) per affiancare i ricercatori valdostani nel lavoro di ricerca sui Pianeti Extrasolari. La Dott.ssa Wang è stata ospite dell'INAF-Osservatorio Astrofisico di Torino, con cui l'OAVdA collabora, nell'ambito di un programma di scambi scientifici dell'Unione Europea denominato IperCOOL (Interpretation and Parametrization of Extremely Red COOL objects) e finanziato con il settimo programma quadro.

Youfen Wang studia stelle nane di tipo L e T, con il metodo della parallasse. Si tratta di stelle così poco luminose che la loro esistenza è stata scoperta solo negli ultimi vent'anni. I suoi studi sono complementari rispetto a quelli che si svolgono a Saint-Barthélemy, dove si cercano, con il metodo fotometrico del transito, pianeti extrasolari di tipo terrestre attorno a stelle nane di tipo M.

 

EVENTI ISTITUZIONALI


8 e 9 novembre terza riunione per il 2012 del Comitato Scientifico della Fondazione.

12 dicembre terza riunione per il 2012 del Consiglio di Amministrazione della Fondazione.



data pubblicazione newsletter 7/2/2013

italiano français english :: home :: mail . info@oavda.it