:: news letter .. marzo-aprile 2011

EVENTI DIDATTICI SPECIALI

4 e 5 marzo Progetto d'eccellenza. Spettroscopia e Astrochimica

Attività di promozione dell'eccellenza per gli studenti del quinto anno delle scuole secondarie di secondo grado Atelier delle scienze “ Spettroscopia e astrochimica ”, giunto alla sua quarta edizione ed organizzato in collaborazione con l'Assessorato Regionale Istruzione e Cultura - Ufficio Supporto Autonomia Scolastica della Sovraintendenza agli studi (USAS)

Studenti della scuola secondaria di secondo grado hanno appreso le principali nozioni teoriche della spettroscopia stellare, hanno raccolto gli spettri con i telescopi dell'Osservatorio Astronomico della Regione Autonoma Valle d'Aosta e lo spettroscopio dello Science Lab dell'Assesorato Istruzione e Cultura-Sovraintendenza agli studi, hanno interpretato i dati utilizzando la teoria atomica per ottenere la classificazione delle stelle studiate. Dall'indagine sulla composizione chimica degli astri il discorso si è poi allargato alla ricerca scientifica sulla possibilità che altrove nel cosmo, dal Sistema Solare alle nebulose della Via Lattea, possano avvenire le reazioni biochimiche alla base della vita sulla Terra. I partecipanti sonon stati accompagnati nel loro percorso da ricercatori scientifici dell'Osservatorio Astronomico della Regione Autonoma Valle d'Aosta e dell'Università degli Studi di Perugia.

Clicca qui per scaricare il programma (PDF 171 KB)

Clicca qui per vedere la presentazione del progetto sul portale ufficiale dell'Anno Internazionale della Chimica 2011.

 

26, 30 e 31 marzo AstronautiCON "Saint-Roch Étoiles"

Tra il 26 e il 31 marzo l'Istituzione Scolastica Saint-Roch di Aosta e la Fondazione Clément

Fillietroz – ONLUS hanno organizzato una convention primaverile in tre appuntamenti come occasione di divulgazione su astronomia, astronautica e tematiche spaziali.

La convention ha previsto una sequenza di incontri con gli astronauti Paolo Nespoli e Samantha Cristoforetti nell'ambito del progetto didattico “Saint-Roch Étoiles”

In sintesi, sabato 26 marzo è stato organizzato un collegamento in modalità telebridge con la International Space Station (ISS). Protagonisti esclusivi dell'evento sono stati gli studenti che hanno intervistato in diretta Paolo Nespoli, ponendo all'astronauta in orbita intorno alla Terra una serie di domande valutate idonee dal team biomedico della NASA, per una durata di circa 20 minuti, tra il primo e il secondo passaggio della ISS;

mercoledì 30 marzo gli studenti delle classi seconde della Scuola Secondaria di 1° grado presso l'Istituzione Scolastica Saint-Roch di Aosta si sono recati a Torino, nella sede della ALTEC (la società costituita da Alenia Spazio, da ASI e dal Consorzio Icarus) per assistere all'evento finale del progetto mondiale "Mission X - Allenati come un astronauta", promosso dalla European Space Agency (ESA) e coordinato per l'Italia da Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e INFINI•TO. Ospite dell'evento è stata l'astronauta Samantha Cristoforetti, la prima italiana che volerà nello spazio;

giovedì 31 marzo proprio la stessa Samantha Cristoforetti è stata ospite d'onore nell'auditorium dell' Istituzione Scolastica Saint-Roch di Aosta, per una conferenza dedicata agli studenti che hanno aderito al progetto “Saint-Roch Étoiles”.

 

 

EVENTI ORGANIZZATI NELL'AMBITO DELLA XIII SETTIMANA DELLA CULTURA

12 e 17 aprile ore 21,00 Yuri's Night a Saint-Barthélemy

La Fondazione C. Fillietroz, che gestisce
l’Osservatorio Astronomico e il Planetario, ha
organizzato due serate speciali per celebrare
il 50° anniversario del volo di Yuri Gagarin,
il primo essere umano nello spazio.
Il programma ha previsto una breve
presentazione tenuta da un ricercatore
dell’Osservatorio nella Sala Conferenze dell'Ostello, uno speciale viaggio virtuale nel cosmo al Planetario e l’osservazione della volta celeste con
i telescopi dell’Osservatorio.

L’iniziativa valdostana si è inserita nel circuito
mondiale delle manifestazioni Yuri’s Night
e Global Astronomy Month 2011. L’evento, che ha riscosso un grande successo, tanto che le prenotazioni sono andate esaurite il giorno successivo a quello del comunicato stampa, è stato anche segnalato dall'Ente Spaziale Europeo ESA come una delle più interessanti a livello continentale.

Costo del biglietto : 5,00 euro,
gratuito per i bambini sotto i 12 anni
Su prenotazione tel. 0165 770050
(Orario ufficio)

Clicca qui per scaricare il programma (PDF 343 KB)

 

EVENTI DIVULGATIVI

dal 1° marzo al 19 aprile - 3° ciclo di trasmissioni su Radio Proposta in Blu

L'emittente radiofonica Radio Proposta in Blu di Aosta

( www.radiopropostainblu.it ) ha richiesto la collaborazione della Fondazione C. Fillietroz per realizzare il terzo ciclo della rubrica settimanale di divulgazione dell'astronomia.

Ogni martedì, dalle ore 9.30 alle 10.00, la conduttrice Paola Borgnino incontra uno studioso dello staff della Fondazione.

La rubrica è stata organizzata in cicli di otto puntate che approfondiscono un tema scientifico con intermezzi musicali, costituendo così un informale percorso di avvicinamento all'astronomia per curiosi e appassionati, che possono porre domande, scrivendo alla Radio, e scaricare il podcast delle puntate (disponibili per una settimana dalla data di messa in onda) dal sito web www.radiopropostainblu.it .

Clicca qui per scaricare il calendario delle puntate di marzo e aprile (PDF 94 KB).

 

EVENTI ISTITUZIONALI

14 aprile 2011 - Prima riunione per il 2011 del Consiglio di Amministraione della Fondazione Clément Fillietroz.

20/21 aprile 2011 - Prima riunione per il 2011 del Comitato Scientifico della Fondazione Clément Fillietroz.

 

TESI DI LAUREA

  Si è laureato il 6 aprile lo studente Matteo Perdoncin, iscritto all'Università degli Studi di Torino, Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, corso di laurea in Astrofisica e Fisica Cosmica, per svolgere una tesi di laurea (laurea di 2° livello) dal titolo "Ricerca di pianeti extrasolari attorno a stelle nane M: caratterizzazione della microvariabilità indotta da attività cromosferica". Lo studente è stato seguito in Osservatorio dal ricercatore dott. Paolo Calcidese, mentre il tutor didattico era il prof. Mario Lattanzi, astronomo dell'INAF-OATo.

 

 

 

data pubblicazione newsletter 12/05/2011

italiano français english :: home :: mail . info@oavda.it